Guillevic 2016linoines

Ok

En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l'utilisation de cookies. Ces derniers assurent le bon fonctionnement de nos services. En savoir plus.

24 juillet 2014

le nom de ta bouche

Esistono molta varietà di bocche

Bocche grondaie che scrosciano di saliva e bocche marsupio che tengono sempre dentro un cucciolo che dorme, bocche di busta chiusa mai spedita… 

È così accordata la vita, così messa a spartito da avvisare con segni, contrappunti? 

L’amore è scambio di abbracci, fondati…Un bisogno di nodo 

Le facce sono scritte.

Anche le mani, dico , e le nuvole, il manto delle tigri, la buccia dei fagioli e il salto dei tonni a pelo d’acqua è scrittura.

Impariamo alfabeti e non sappiamo leggere gli alberi, le querce sono romanzi, i pini sono grammatiche, le viti sono salmi, i rampicanti proverbi, gli abeti sono arringhe difensive, i cipressi accuse, il rosmarino è una canzone, l’alloro una profezia… 

Speciale è solo vivere, guardarsi di sera il palmo di mano e sapere che domani torna fresco di nuovo, che il sarto della notte cuce pelle, rammenda calli, rabbercia gli strappi e sgonfia la fatica. 

 

 

Erri De Luca

07:43 Écrit par Paola Pigani | Lien permanent | Commentaires (0) | Tags : erri de luca

Les commentaires sont fermés.